…si trovano commenti di cicisbei come questi:

“per me si prostituisce anche chi vende il proprio talento e prodotto d’ingegno (quindi non solo il proprio corpo) mettendolo al servizio di qualcosa che disprezza pur di guadagnare.”

Se ne deduce che:
1) Qualsiasi operaio che disprezza il capitale e si mette a disposizione del capitale e’ un prostituto.
2) Uno che pur praticandola non disprezza l’attivita’ della prostituzione, non si sta prostituendo….

Qualcosa non mi torna.

Annunci