GIORNALISTA: Il Movimento 5 Stelle potrebbe essere addirittura il secondo partito del Paese. Secondo lei è un’ipotesi avventata?

GOTOR: «Non credo, potrebbe accadere e devo dire che preferisco confrontarmi in Parlamento più con i 5 stelle che con i berlusconiani. Il Movimento 5 Stelle ha raccolto tutte le proteste possibili dando vita a un brand, attorno a un comico-istrione, una sorta di Gabibbo, ove istanze di destra e di sinistra si confondono e ove ciascuno ha le sue ragioni per esprimere un voto contro, anti-sistema.

Non so se avete mai visto il Gabibbo in azione, di solito tratta coi fessi.

 

 

 

Annunci