Dice che non lo hanno capito, ma secondo me la merda é merda e come tale fa vomitare, soprattutto se cercano di fartela mangiare

Ho visto in diversi forum che tiene banco il dibattito sulla “poligamia come diritto civile” (un argomento sollevato da un imam de noantri, cercatevi la sparata su fessbuk). Il sapientone, che deve avere il QI di un maialino da latte, non ha sicuramente studiato il diritto italiano abbastanza (beh, magari la sciaaria la conosce bene, però) per pensare che nel caso di una legge in tal senso venga ammessa la sola condotta poliginica: se il legislatore si muoverà (e ne dubito molto) lo farà nelle due versioni: maschio con molte femmine e femmina con molti maschi. Ma a questo punto provate ad immaginare: se un maschio può avere molte mogli ed una femmina molti mariti, ci saranno femmine che hanno dei mariti i quali possono avere diverse mogli con diversi mariti etc etc.  Chiaro? vi faccio un disegnino. Beh, una rete di rapporti che trasformerebbe ogni contenzioso relativo al  diritto di famiglia in un incubo.

 

Presentation1

(in questo disegnino i figli non sono rappresentati, nell’attesa che l’incesto diventi “diritto civile”)

Soprattutto per chi ce l’ha duro

Ho dormito per qualche giorno e oggi mi sono svegliato con un colpo di stato in Turchia: Erdogan ha sospeso 15000 insegnanti, 3000 giudici, chiuso una ventina di TV, costruito lager e reintrodotto la pena di morte.

Orgogliosamente kafir.

Continuo a ripeterlo: ben vengano i vegani, quelli che non si vaccinano e quelli che usano solo farmaci omeopatici, l’importante è che rimangano coerenti per tutta la vita.

Triathlon Internazionale di Bardolino: bello esserci!

Qui.

E l’ex fascista se la ride

Vi ricordate quelli che si strappavano le vesta di fronte al premier Danese che diceva ai migranti di non andare in Danimarca?

Adesso guardate qua… Sono passate poche settimane.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/02/vendola-padre-lomofobia-e-la-violenza-verbale-sono-intollerabili/2511277/

“Dice Alfano che vuole presentare un disegno di legge in cui si vieta la Gestazione per Altri anche se quella pratica viene realizzata all’estero. Dunque un italiano parte e va in un paese in cui la GpA è legale, poi torna in Italia e lo arrestano. Come si possa estendere la legge italiana su quel che avviene in altri territori non mi è noto. Mi pare esista un concetto che si chiama sovranità nazionale/territoriale per cui tu puoi arrestare una persona se il reato è compiuto nel paese che lo considera tale. Diversamente ti attacchi al tram.”

Qualcuno lo può dire a questa “Eretica” che non ci inventa giuristi a comando?

Basterebbe farle semplicemente notare che il turismo sessuale è reato (e non molto disconnesso dalla GPA).

 

“Molte carriere interne, come Andrea Fabiano e Angelo Teodoli, ma anche outsider come Daria Bignardi, Ilaria Dallatana e Gabriele Romagnoli”

Ecco, si sono dimenticati Fabio Volo col quale la dirigenza RAI sarebbe stata perfetta.

1455524401_cloud

1455296674_cloud

La nuvola del topo ci dice che la Legge lo tormenta.

Secondo voi, se l’allenatore del Napoli avesse detto all’allenatore del Milan “rotto in culo” anziché “frocio” ci sarebbe stata la polemica?

La mia opinione è NO; non ci sarebbe stata. Su queste sfumature si riconosce la capacità di una persona di controllare le conseguenze delle proprie esternazioni.

Ma si devono dimettere la Capuozzo e tutto il consiglio comunale di Quarto oppure Dibattista, Dimaio e Fico? Oppure tutta quanta la combriccola?

Mi riferisco al suo scontro con Rovelli.

Qui.

e

Qui

 

E servita.

Is there also a bikini day in which Muslim devoted women wear bikinis to promote tolerance for western habits?

La sesta?

Leggo:

“La Turchia ha sospeso temporaneamente i suoi voli militari in Siria nell’ambito della Coalizione internazionale anti-Isis dopo l’abbattimento del jet russo al confine. Lo rivela oggi il quotidiano Hurriyet, citando fonti anonime della diplomazia di Ankara. Secondo Hurriyet la decisione sarebbe stata presa in accordo con la Russia per evitare il rischio di nuovi incidenti. Lo stop potrebbe durare fino a quando Ankara e Mosca non riapriranno i canali di dialogo, tra cui una “hotlinè” per la trasmissione di comunicazioni militari ritenuta necessaria per la prevenzione di possibili episodi ulteriori di tensione al confine.”

La mia personale interpretazione è che i Turchi ora si cagano addosso perchè i Russi gli devono aver detto qualcosina nell’orecchio…

Con una disarmante sincerità un lettore scrive che mostrare la foto di un profugo morto sulla spiaggia (il figlio di uno scafista, pare), è di sinistra e va fatto, mostrare i morti ammazzati a Parigi sarebbe di destra ed è giusto non farlo. Freccero smuove gli istinti peggiori, l’ho sempre detto.

Un articolo molto confuso, che tra l’altro sposa due o tre tesi contemporaneamente . Colpiscono alcune affermazioni. “Perché l’attacco di Parigi viene percepito da tutti come una provocazione dell’Islam nei nostri confronti, non come una risposta ai bombardamenti francesi in Siria?” Come si fa a scrivere “tutti”? Non è vero, la maggioranza degli europei e degli italiani sa benissimo di cosa si tratta, e vede bene che decenni di politiche estere disastrose (non solo la Siria) e di profonde contraddizioni e ambiguità presentano il conto, un conto che per l’ennesima volta si vuole saldare facendo la guerra e rinfocolando sentimenti nazionalisti (la grandeur della Francia, i monumenti illuminati coi colori della bandiera) o meglio nazionalpopolari e convenzionali, in una messinscena intrisa di sostanza ideologica basata sulla nostra indiscutibile superiorità (non a caso nell’articolo si legge che Fallaci aveva previsto tutto. La Fallaci??? Bell’esempio – con tutto il rispetto – di equilibrio e lucidità). Il cabaret occidentale che si ripete tutte le volte fa un po’ pena: di quei poveri morti si dovrebbe finalmente sentire la responsabilità, ammettendola, piuttosto che fermarsi all’oggi (la Siria è solo l’ultimo tassello). I governanti per primi, la televisione e anche la stampa embedded semplificano e coltivano la genesi del nemico, mentono di continuo, ma chi come Freccero osserva le persone comuni da lontano si convince che quei media e quei leaders politici ci rappresentino e che siano realmente capaci di influenzare le nostre opinioni. No, per fortuna no, ormai sappiamo che la rappresentazione della realtà ci propone il verosimile e non il vero e sappiamo anche che l’industria della Paura serve a togliere democrazia dovunque, anche qui da noi. “In televisione ha prevalso un genere consolidato di successo: la mozione degli affetti, la cronaca come spettacolo atto a colpire la pancia e non la testa degli spettatori”: fa veramente specie che sia proprio Freccero a co-firmare questo articolo. Lui che si complimentava poco tempo fa su Il Manifesto per la foto di Aylan definendola riuscitissima dal punto di vista mediatico? Mah, non ci si crede, memoria corta e doppia morale a gogò.

  •  

    Immagine Avatar

    Ovviamente il riferimento alla Fallaci era ironico. E poi c’e’ una bella differenza fra la pubblicazione della foto di un bambino profugo morto e le inchieste morbose sugli attentati: la prima scelta spinge a sinistra, la seconda a destra.

…si deve prendere atto che «le nuove generazioni sono, in larga maggioranza, pienamente musulmane quanto alla religione, e pienamente occidentali quanto alla cultura. Ciò non pone loro alcun problema.»

E se lo dice lui…

Con Daesh ci vuole il dialogo, lo sostengono molti che hanno le idee chiare.

Allora proviamoci: un rappresentante g20 ed un rappresentante del califfo si trovano (dove?) vengono perquisiti (ovvio) e si siedono.

G20: siamo qui per trovare una soluzione pacifica alla convivenza tra Daesh e comunità occidentale, un terreno comune su cui convergere

Daesh: convertitevi tutti e finirà la guerra

Oppure

Daesh2: ritiratevi da Siria e Irak e lasciateci sterminare in pace Yazidi Kurdi Caldei ed altre minoranze

G20: (continuate voi, io ho da fare)

Notizia.

Per una che basa tutta la sua comicità sul sessismo (che come il razzismo non può essere “al contrario”) e sull’aspetto fisico questo è il minimo…

Pare che ci siano delle ombre elettrondense nel cervello di molti giornalisti .

[i Palestinesi] “non accettano la presenza di ebrei nei territori da loro controllati”

oppure

“governi esteri e dalle Nazioni Unite per i quali la presenza di ebrei sarebbe una violazione delle leggi internazionali.”

Gli Arabi non vogliono Ebrei nei loro territori e questa presenza sarebbe, secondo le Nazioni Unite, una violazione delle leggi internazionali.

Quindi, secondo l’ONU, un popolo ha il diritto alla pulizia etnica?

Ne ha parlato con gli altri presidenti di Parlamento? 
«Penso che ci sia finalmente un cambio di attitudine verso la necessità di dare nuovo impeto al processo di integrazione politica. C’è molta preoccupazione per i flussi migratori, per il fatto che ancora non si riesce a uscire dalla crisi e per l’avanzare di forze populiste che stanno sfruttando tutto questo a loro vantaggio. Se non ci muoveremo subito, consegneremo il continente ai soggetti che hanno interesse a disgregare anziché costruire»

Secondo le motivazioni della legge questo è un femminicidio.

Dice il prete: <<Ci sono vescovi che ospitano immigrati a casa propria e non si sono mai riempiti le tasche di soldi, anzi. Lo fanno anche Salvini, Zaia e Grillo?>>

A voi risulta che Grillo Salvini e Zaia siano per l’immigrazione?

Noi facciamo tendenza (Gassmann e Passera), loro incassano la TASI (Marino e Alemanno)  e voi ci pagate e vi rimboccate le maniche… ma e’ per il vostro bene.

Ve ne faccio un riassunto

sim­bo­lo­gia … pogrom … plau­dente… maca­bro …sgangherato…  inde­gno … vomita …esuli … impren­di­tori …. deli­rante …fattualmente ….sgomenti… fascio­le­ghi­sti … edotti …perigliosa  … deli­rio … anaf­fet­ti­vità …. medio­cre … bor­ghese o piccolo-borghese… ville con piscina … alloggi ordi­nari…gaglioffi … Lega Nord … sublime … emble­ma­ti­cità razzista

Eccone un ottimo esempio.

L’incipit parla della qualità della categoria “noi latini”: bello vero?

Che poi la domanda “Dov’è la Sinistra mentre CasaPound va in piazza?” ha una risposta molto semplice: gli intellettuali sono a scrivere articoli in cui si chiedono che fine abbia fatto la Sinistra ed i militanti sono a riempire il web di commenti inutili.

Gne gne gne.

E adesso un bel referendum contro la legge della domanda e dell’offerta.

Piazze piene urne vuote? I “betting odds” pagano il si 4/9 e il no 7/4… Voi a chi credete, ai soldi o alle chiacchiere?

El me compare Toni, responsabile di Immigrazione e Sicurezza della Lega Nord, non può che essere uno sporco razzista: dovete solo avere il coraggio di andarglielo a dire.

Pannolini no, corano si.

Ma non ci toccherà chiudere le moschee?

Dobbiamo smetterla di sfruttare le loro risorse, è da 2000 anni che lo facciamo e che ci lamentiamo del fatto che rimangono sottosviluppati: basta ipocrisia! Restituiamo loro il maltolto.

Vi consiglio di concentrarvi sul min 3 e 20 secondi: il tizio con gli occhiali nega che uno nato a Vicenza da una Vicentina sia un Vicentino e che gli Americani siano venuti per liberarci dal nazifascismo. Chi ci libererà da tanta idiozia non lo so, temo che possa essere solo la morte.

Ecco cosa succede se si beve latte andato a male

Scrivo questo perchè la storia delle mammografie/Grillo mi ha aperto uno squarcio sul metodo degli estremisti. Il metodo è questo: prendere un’autocritica e farne un’arma contro. Alcuni esempi?

I medici si interrogano continuamente su quanto sia inutile ed addirittura pericoloso (almeno psicologicamente) esagerare con gli esami indagatori, a parte alcuni casi fondamentali nei quali la frequenza esami e’ elevata (ma mai esagerata): familiarità di determinate patologie, check up periodici, follow up etc. Se prendete questa autocritica la potete trasformare nell’ultima performance tragicomica di Grillo ed il biglietto è gratis (paga la pubblicità in TV).

Gli scienziati si domandano quale sia il limite nella sperimentazione animale, limiti in parte etici ma, soprattutto, metodologici, economici e scientifici: prendete questa autocritica e datela in mano agli animalisti e vi ritroverete in una caverna a morire di influenza (o mangiati dagli animali).

I capitalisti si chiedono dove sia lecito porre il limite etico fra proprietà privata e pubblico e, quindi, quale sia l’equilibrio fra un sano stimolo imprenditoriale ed il puro egoismo del possesso, o fra i legittimi diritti della persona ed i capricci privati: date questa autocritica in mano a degli estremisti e vi ritroverete a vivere come lupi o come pecore.

http://www.videoparlamento.it/scheda/440716#id-2990854

E’ interessante il passaggio in cui dice che nonostante tutti gli animali sacrificati dalla sperimentazione animale ci sono circa 1000 nuovi casi di cancro al giorno solo in Italia (3:47:00).

Ma questa tizia che da aria all’ugola la conosce la differenza tra causa ed effetto?

La giungla dei prezzi: in media
da 4,50 a 90 euro a pasto

di S.Ravizza

I documenti  dicono che durante la seconda guerra mondiale arabi palestinesi ed ebrei erano su sponde opposte. Gli antagonisti nazirossi se ne facciano una ragione: il loro antisemitismo non può cambiare la Realtà: le brigate ebraiche sfilano e i filo palestinesi guardano.

Massimo 9 anni di carcere per strage non è un brutto affare. Considerate che in effetti diventeranno 5 e che poi gli ospiti verranno rimborsati per detenzione in condizioni disumane, potrebbe essere un affare!

si prendono gli ultras del Cagliari, Atalanta, Roma, Varese etc etc. Con i barconi vuoti o con le motovedette li si porta sulla costa libica e si dice loro: Tobruk buono, Egitto buono, Tripoli cattivo, vuole fare gol a tua squadra!

Si torna dopo due tre mesi. Risultato garantito: qualcosa di buono é successo…

Scusate ma ho una specie di amnesia: chi è la Boldrini (..ini  …ini …ini)?

O fiducia o morte.

Salvini vs. Casarini (ini ini ini) Vauro vs. Meloni (oni oni oni) Vedere per credere… (domani vi metto i link link).

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.